RICERCA ORA

Da vedere a Lacco Ameno

Villa Arbusto: il museo civico archeologico di Pithecusae

Un soggiorno a Ischia non è completo senza una visita a Villa Arbusto, che ospita il Museo Civico Archeologico di Pithecusae.
Questo museo deve il nome all’antico toponimo greco e raggruppa più di tremila reperti, che testimoniano il primo insediamento greco nell’Italia del Sud.
Da non perdere la celebre Coppa di Nestore, con iscrizioni in alfabeto greco che faceva parte del corredo funebre di una tomba di Rodi.
Il museo ripercorre la storia di Ischia dall’epoca greca a quella romana ed è aperto tutti i giorni tranne il lunedì, dalle 9:30 alle 12:30 e dalle 15:00 alle 18:00.

Il museo di Santa Restituta

Questo piccolo ma prezioso museo sorge sui resti di un antico insediamento greco, ed oggi custodisce una vasta raccolta di reperti che testimoniano la vita sull’Isola d’Ischia dalla prima colonia greca all’epoca cristiana.
Da non perdere, il cratere che illustra la scena di un nubifragio, ed un piedistallo con figura femminile.
Il Museo di Santa Restituta si trova sotto il Santuario omonimo, al centro della Piazzetta di Lacco Ameno, ed è aperto da lunedì a sabato, dalle 9.30 alle 12.30 e dalle 17 alle 19.
Il museo è chiuso da Novembre a Pasqua.

Il Fungo

Le acque davanti alle spiagge di Ischia sono costellate da massi rotolati dal Monte Epomeo migliaia di anni fa, ed in seguito divenuti scogli.
Nel corso dei secoli, gli scogli sono stati modellati dal vento e dalle onde del mare.
Il più famoso tra questi è il Fungo, simbolo di Lacco Ameno: un grande scoglio a forma di fungo, che si trova proprio davanti alla spiaggetta del centro di Lacco Ameno e si raggiunge dalla spiaggia con poche bracciate.

Clicca e Chiama Subito

Tutti i giorni dalle H 8.00 alle H 23.00
Gruppo DimHotels
Gruppo DimHotels Gruppo DimHotels Gruppo DimHotels
Conosci già il codice di un'offerta?
Gruppo DimHotels Gruppo DimHotels Gruppo DimHotels Gruppo DimHotels Gruppo DimHotels Gruppo DimHotels Gruppo DimHotels